Menu Prenota

Come raggiungere l'isola di Krk e la città di Krk in Croazia

24.09.2018
Come raggiungere l'isola di Krk e la città di Krk in Croazia

Qual'è la formula magica per un viaggio senza stress attraverso la Croazia per raggiungere l'isola di Krk - la vostra destinazione? Purtroppo non esiste, per il semplice fatto che qualcosa di imprevedibile può sempre accadere. Tuttavia, ci sono molte cose che potete prendere in considerazione per assicurarvi che il vostro viaggio sia il più agevole possibile. Dopo tutto, siete in vacanza e non c'è niente di meglio di un arrivo sicuro e piacevole per segnare il suo inizio.

Ecco alcuni suggerimenti e alcune informazioni da tenere a mente prima e durante il viaggio:

Iniziate scegliendo il valico di frontiera giusto

Le strade principali possono portare a valichi di frontiera principali, ma ciò non significa che siano la scelta giusta per voi! Durante l'alta stagione in estate e nel periodo delle vacanze primaverili e invernali armatevi di pazienza o entrate in Croazia in un baleno attraversando un confine minore.

Due dei più trafficati valichi di frontiera, Macelj e Bregana, sono situati vicino alla capitale della Croazia, Zagabria (Zagreb), quindi la maggior parte delle indicazioni stradali vi porterà proprio in questa direzione, il che li rende apparentemente le opzioni più convenienti. Tuttavia, al fine di evitare lunghe e inutili attese, i viaggiatori possono utilizzare diverse alternative a seconda della direzione da cui provengono.

A nord-ovest di Zagabria potete attraversare i valichi di frontiera minori quali Hum na Sutli e Harmica, oppure Jurovski Brod e Pribanjci a sud-ovest di Zagabria. Inoltre, se arrivate dall'Austria orientale, dalla Repubblica Ceca o dalla Slovacchia, considerate i valichi di frontiera quali Trnovec, Mursko Središće e persino Goričan, il valico di frontiera con l'Ungheria.

I viaggiatori che entrano in Croazia vicino a Fiume (Rijeka) o dall’Istria possono affrontare lunghe attese agli incroci più frequentati quali Kaštel, Plovanija, Pasjak e Rupa. Le alternative sono Prezid, Jelovice e Požane.

Prendete la strada più semplice per raggiungere l'isola di Krk

Fate in modo che il vostro viaggio sia comodo e veloce! Utilizzare l'elaborata rete di autostrade è la scelta migliore non solo perché è la scelta più comoda, ma perché vi porta ad attraversare diversi paesaggi mozzafiato. Certo, si deve pagare il pedaggio, che varia a seconda della distanza e del periodo dell'anno. Non importa la direzione da cui si si sta arrivando, tutte le strade portano al Ponte di Krk.

Se entrate in Croazia attraverso l’Istria, prendete le strade statali 21, 44 e A8 (E751) verso Fiume e poi continuate lungo la A7 che porta al ponte. Scegliendo il valico di frontiera di Rupa a nord di Fiume si raggiunge direttamente l'autostrada A7.

A seconda del valico di frontiera che si prende nella parte nord-occidentale della Croazia, è possibile utilizzare le autostrade A4 Goričan-Zagabria, A2 Macelj-Zagabria o A3 Bregana-Zagabria e poi proseguire sulla A1 Zagabria-Spalato (Split) verso la costa. All'incrocio di Bosiljevo proseguite lungo la A6 Zagabria-Fiume che porta all'autostrada A7.

Se arrivate da sud lungo l'autostrada A1, prendete l'uscita Žuta Lokva e proseguite lungo la strada statale 23 verso Segna (Senj) sulla costa. Una volta arrivati, proseguite verso nord, lungo la cosiddetta “Autostrada Adriatica” (E65), anche se tecnicamente non è un'autostrada, ma una strada panoramica lungo la costa.

Tutte le strade portano al Ponte di Krk

Sorridete a Krk! Con una vista impressionante che permette di scattare magnifiche foto, il ponte di Krk collega la terraferma e l'isola, ed è lungo quasi 1,5 km. I visitatori diretti verso l'isola devono pagare un pedaggio singolo (5 € per un auto), che viene addebitato solo in una direzione. Per raggiungere la città di Krk, tutto quello che dovete fare dal ponte in poi è continuare lungo la strada statale 102 e in meno di mezz'ora raggiungerete la vostra destinazione.

Per orientarsi a Krk

State cercando il Boutique Hotel Marina? È situato in una posizione favolosa nel centro della città nella zona pedonale, e trovarlo non deve essere una sfida. Quando raggiungete la città di Krk sulla statale 102, prendete la prima uscita della rotonda e imboccate via Stjepana Radića. Proseguite per 1 km, poi girate a destra in via Slavka Nikolića. Proseguite su questa strada fino a raggiungere la rotonda, dove dovete prendere la quarta uscita verso Šetalište Sv. Bernardina, che segue la costa. A questo punto potete trovare un parcheggio e contattare la reception affinché vi assistano con i bagagli. Alla reception vi verrà fornita una tessera per il parcheggio valida per l'intera durata del soggiorno.

Se la vostra destinazione finale è l’Hotel Dražica, raggiungerlo è davvero facile. Alla rotonda non prendete l'uscita che porta alla città di Krk, ma continuate verso Baška. Proseguite per 2,5 km e poi girate a destra verso la città di Krk e lungo la via Narodnog preporoda. Vi troverete a 1,5 km dalla via Ružmarinska a sinistra, basta percorrerla fino a raggiungere l'hotel.

Evitate possibili ingorghi

Non potete fare nulla in caso si verifichino eventi imprevedibili che portano a ingorghi, ma potete evitare di trovarvi bloccati in congestioni del traffico molto prevedibili e arresti in determinati orari. Se dovete assolutamente viaggiare durante il fine settimana nell'alta stagione, cercata di viaggiare molto presto o molto tardi, anche di notte, però non c’è nessuna garanzia.

Gli ospiti che ritornano in Croazia dovrebbero prendere in considerazione l'acquisto di un dispositivo ENC (ETC – riscossione elettronica del pedaggio) per l'autostrada. Ciò può farvi risparmiare tempo e denaro a lungo andare. A parte l'investimento iniziale per il dispositivo, si paga meno per il pedaggio, poiché si ottiene sempre uno sconto per il pagamento anticipato. Gli utenti dell’ENC (ETC) hanno a loro disposizione una corsia separata presso i caselli.

Tenetevi aggiornati sul traffico e condizioni meteo

Caldo, ma non troppo, il tutto seguito da una leggera brezza e un'eccellente visibilità. Le condizioni meteo perfette possono seguirvi in ogni fase del viaggio, ma si deve essere preparati e informarsi in tempo. Se è previsto un grande aumento della temperatura che porta con sé grosse quantità di liquidi, regolate la guida se scende un acquazzone improvviso. Nel caso il vento di bora decida di esibirsi in una danza feroce, il Ponte di Krk potrebbe essere momentaneamente chiuso. Probabilmente gli scenari peggiori non si verificheranno, ma sapere cosa aspettarsi e prepararsi non rovinerà la gioia del viaggio. Al contrario, lo renderà più agevole.

L’intensità del traffico è normale, non ci sono ingorghi né lavori stradali. Viaggiare è stupendo quando tutto è così perfetto, vero? Per evitare possibili incidenti di percorso, rimanete sintonizzati sul bollettino del traffico che alcune stazioni radio, come HRT2, trasmettono abbastanza frequentemente in diverse lingue o fate riferimento al Club automobilistico croato (HAK) per la situazione attuale del traffico e le condizioni della strada.

Guai in vista? In questo caso è il momento giusto per fare una pausa e verificare le alternative. Se c'è un ingorgo in autostrada, forse potrete proseguire sulla strada statale e/o fare una pausa per prendere uno spuntino e riposarvi un po’, stiracchiare le gambe e lasciare che i bambini giochino un pochino.

Fate un buon viaggio

Informatevi, preparate un piano semplice e partite con una sola cosa nella mente: la vostra destinazione finale, la favolosa città di Krk che vi attende a braccia aperte!
 

Registrazione alla newsletter
Sottoscrivi la nostra newsletter e risparmia sulla tua prossima prenotazione. Sii tra i primi a essere informato sulle nostre offerte speciali e promozioni, a conoscere i dettagli di viaggio, i consigli e le raccomandazioni per trascorrere un soggiorno perfetto sull’isola di Krk.
Zatvori

La vostra riservatezza e i vostri dati personali sono importanti per noi. Le nostre Norme di riservatezza sono state aggiornate conformemente al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati. Al fine di garantire il corretto funzionamento del presente sito internet, talvolta sui vostri dispositivi salviamo piccoli file di testo noti come cookie.
Maggiori dettagli sulle Norme di riservatezza sono disponibili qui.
Maggiori dettagli sulle Norme di utilizzo dei cookie sono disponibili qui.

È possibile regolare e/o aggiornare ovvero cancellare le impostazioni relative ai cookie in occasione di ogni visita al nostro sito. Per saperne di più consultate le Norme di utilizzo dei cookie. Nel caso in cui non desideriate che il nostro sito internet carichi cookie scegliete l’opzione “Rifiuto i cookie”. Segnaliamo tuttavia che in tal caso il nostro sito internet funzionerà in maniera più lenta e potreste non essere in grado di caricare tutti i contenuti desiderati.

Sendgrid - Google maps - Facebook like

 

Google tag manager - Google analytics